HTC U12+: Il dispositivo della Rinascita

HTC ha ampliato la sua gamma di smartphone, inserendo un nuovo top di gamma: Il nuovo HTC U12+.

Questo nuovo device implementa la funzione Edge Sense 2 (bordi intelligenti e interattivi), delle scorciatoie da display, in grado di richiamare un’azione come Google Assistant, l’applicazione fotocamera, il tasto back e molto altro.

La scheda tecnica non è da sottovalutare, partendo dal display 6 ” Super LCD con risoluzione QHD+ (2880 x 1440 pixel) in rapporto 18:9, in grado di esibire la potenza (le potenzialità) del processore Snapdragon 845 con GPU Adreno 630, 6 GB di RAM e 64 – 128 GB di storage, in base alla configurazione scelta. Tutte e due le soluzioni hanno la possibilità di espandere la memoria con MicroSD  fino a 2 TB  opppure  di inserire la SIM secondaria il grado di supportare la connettività 4G/LTE.

Dal lato multimediale presenta ben 4 sensori, due camere posteriori da 12 e 16 Mp con apertura F  1.75 – F 2.6 e zoom ottico 2x e digitale fino a 10x. Le due camere anteriori sono entrambe da 8 Mp F 2.0. Il software è ottimizzato grazie a UltraSpeed Autofocus2 e HDR Boos 2 che aumentano il livello di dettaglio e la nitidezza degli scatti. DXOMARK ha testato le fotocamere assegnandogli il punteggio di 103, posizionando il dispositivo al secondo posto dopo il P20 pro di Huawei.

La connettività è delle migliori ma viene a mancare, come già da qualche smartphone, il jack per gli auricolari, sostituito dall’ USB Type-c 3.1, con supporto DisplayPort e in grado di ricaricare la batteria interna da 3500 mAh con la tecnologia Quick Charge 3.0.

Una particolarità del dispositivo sono tasti fisici, resi virtuali e se attivati restituiscono una vibrazione al posto del click fisico.

HTC U12+ ha avuto la certificazione IP 68 da acqua e polvere. Il retro è protetto da Corning Gorilla Glass 5.

I colori disponibili sono: Translucent Blue, Ceramic Black e Flame Red; il prezzo del dispoisitvo è già prenotabile a 799€.

Questa volta HTC sembra fare sul serio e questo nuovo device potrebbe rilanciare l’azienda che negli ultimi anni aveva perso terreno rispetto ad altri Top Brand.

Per AndyTech è tutto, staywithus e alla prossima.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.