Recensioni

NEL DECIDERE QUALE SMARTPHONE PRENDERE PER SOSTITUIRE IL MIO NOTE 8 ANCORA IN RIPARAZIONE ( INIZIO AD AVERE PERPLESSITA’ SUL SUO RITORNO), HO CERCATO DI SEGUIRE IL MIO ISTINTO  BASANDOMI SU TRE FATTORI A ME IMPORTANTI: ORIGINALITA’ NEL DESIGN, ASSENZA DEL NOTCH, OTTIMO HARDWARE.

Così la mia scelta è ricaduta sullo Xiaomi Mi Mix 2s, uno smartphone dalle linee eleganti, realizzato con materiali davvero premium, con un cuore pulsante potente e dalla buona fotocamera. Se vogliamo trovare qualche pecca, possiamo dire che 191 grammi si fanno sentire e la sua scivolosità obbligano l’uso di una cover che ne oscura la sua bellezza. Detto questo però tutto il resto è positivo, ma andiamo con ordine.

ll cuore pulsante di questo device è il potentissimo e veloce Snapdragon 845 che abbinato a 6 gb di Ram e 64 gb di storage interno, lo rendono davvero veloce e performante sotto ogni aspetto. Il Mi Mix 2s è in grado di soddisfare le esigenze praticamente di tutti.

Lo schermo frontale è dominato da un pannello da 5.99 pollici con risoluzione 2.160 x 1.080 pixel, caratterizzato da un rapporto di forma in 18:9. Nonostante lo schermo sia  un LCD, la resa dei colori la possiamo definire davvero soddisfacente. Grazie al suo software comunque si possono settare i colori scegliendoli tra caldi e freddi. Qualche problema l’ho riscontrato all’aperto dove la visibilità dello schermo si posiziona un gradino al di sotto degli altri top di Gamma.

Anche nella Fotocamera ho notato dei Miglioramenti e passi avanti fatti. Finalmente Xiaomi è riuscita ad unire la qualità costruttiva ad un software che riesce ad elaborare al meglio i vari scatti. I suoi punti di forza a me sembrano essere l’autofocus, veloce preciso e capace di ridurre il rumore di sfondo. Ottime le foto all’aperto, con esposizione e colori molto buoni; un po al di sotto rispetto agli altri competitor le foto con scarsa luminosità. Buoni anche i risultati ottenuti con il famigerato effetto bokeh ottenibile grazie all’utilizzo del secondo teleobiettivo, creando una forte e buona sfocatura oltre ad una buona stima della profondità. Insomma fotocamere di tutto rispetto.

Anche la parte audio è buona, ma l’assenza dell’ingresso Jack audio non riesco a capirla. La sua autonomia grazie alla Batteria da 3400 MaH mi ha sorpreso positivamente, si riesce ad arrivare fino a sera tarda col circa il 10% di autonomia ( molto meglio il Redmi 5 Plus ).

Allora che dire, se avete bisogno di un veloce, bello e performante smartphone con tagli di memoria buoni, questo è il dispositivo che fa a caso vostro anche perché il prezzo lo rende davvero appetibile : 469 €.

Per Andy Tech è tuto staywithus e alla prossima.

SCHEDA TECNICA

Schermo 5,99 pollici 1.080 x 2.160, 403 ppi, IPS LCD, Gorilla Glass 4, aspect-ratio 18:9

SoC Snapdragon 845 Octa-Core, Quad-Core 2.8 GHz Kryo 385 + Quad-Core 1.8 GHz Kryo 385

GPU Adreno 630

RAM 6/8 GB

Storage 64/128/256 GB UFS 2.1 non espandibile

Fotocamera posteriore Dual-camera, 12 MP f/1.8 + 12 MP f/2.4, flash LED dual-tone, registrazione video 4 K 30 fps, slow-motion 720p 240 fps

Fotocamera anteriore 5 MP f/2.0

Connettività Bluetooth 5.0, NFC, Wi-Fi ac dual-band, GPS A-GLONASS BeiDou

Reti Dual SIM, LTE cat. 18, bande 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 12, 17, 20

Sicurezza Sensore per il riconoscimento delle impronte digitali posizionato sulla back cover,

Batteria 3.400 mAh

Ricarica USB Type-C, ricarica rapida, ricarica wireless

Dimensioni 151.8 x 75.5 x 7.7 mm

Peso 191 grammi

Sistema operativo Android 8.0 Oreo personalizzato con la MIUI 9.5

Colori Black, White

Prezzi di listino a partire da 469